informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come diventare organizzatore di eventi: la guida completa

Commenti disabilitati su Come diventare organizzatore di eventi: la guida completa Studiare ad Aosta

Ti chiedi come diventare organizzatore di eventi, come promuovere ed essere parte attiva di momenti di diffusione di cultura, svago, intrattenimento. Non tutti gli eventi sono uguali. Lo sport e la letteratura, la musica e l’arte sono i protagonisti di proposte molto diverse tra loro, ma tutte gestite e create grazie all’impegno di una figura professionale di rilievo: l’event manager.

Cosa studiare per diventare organizzatore di eventi

master progettazione eventiCi sono due strade formative per sviluppare le competenze adatte a svolgere questo ruolo. Puoi scegliere di entrare nel mondo della progettazione di eventi principalmente tramite due modalità:

  • Corsi universitari per organizzare eventi
  • Corsi non universitari di organizzazione eventi

La passione non basta. Per entrare in questo settore e riuscire a farsi strada è necessario mettere in campo strategicamente abilità di marketing e comunicazione. Al momento di scegliere il corso di laurea giusto per lanciarti in questa esperienza studia con attenzione i programmi universitari, metti a confronto le discipline che vengono affrontate e le altre possibilità offerte:

  • Tirocini nel settore dell’event management
  • Studio di altre lingue
  • Competenze e abilitazioni informatiche

Nel creare un organizzatore di eventi di successo concorrono diversi fattori, non basta più il tradizionale approccio. In un mondo che sta cambiando ad una velocità impressionante. Aprire la propria visione a nuove tecnologie e alle opportunità concesse da internet può fare spazio a idee innovative e nuovi professionisti abili a fronteggiare le sfide di questo nostro tempo.

Ma quali sono i corsi di laurea per diventare event planner?

  • Scienze della comunicazione
  • Scienze del turismo
  • Economia e Management

E se ti dicessimo che la laurea non basta? Non ti preoccupare non è una brutta notizia. Se farai le scelte giuste avrai accesso diretto al lavoro che stai cercando. Continua a leggere per sapere quale esperienza formativa può assicurarti di prendere la strada giusta per raggiungere l’obiettivo.
Esistono diversi e interessantissimi corsi non universitari e master in organizzazione di eventi e nei prossimi paragrafi ti aiuteremo a conoscerli.

Corsi e master in progettazione di eventi

Forse l’idea di fare questo lavoro ti è venuta in mente dopo un corso di laurea in Economia, oppure dopo un percorso universitario in cui non eri ancora del tutto pronto per focalizzare quale fosse la tua massima aspirazione. Se quel momento è arrivato e se hai visualizzato con certezza che il tuo futuro corrisponde con la gestione e la pianificazione di eventi sappi che c’è ancora qualcosa da studiare. Niente paura, generalmente i corsi e i master in event management sono molto concentrati su una formazione strettamente attinente, la teoria e lo studio si affiancano ad un’immediata possibilità di dispiegare le proprie conoscenze nel mercato del lavoro.

Ma cosa ancora più importante da tenere a mente. Un corso davvero efficace in event maganagement deve rilasciare una certificazione valida. Ne esistono diverse. Ecco quali sono le più importanti:

  • Certified Special Event Professional (CSEP)
  • Certified Meeting Professional (CIC)
  • Certified Meeting Planner (MPI)

Quando parliamo di eventi dobbiamo però specificare il settore. Sarai agevolato nel tuo cammino verso la carriera se sceglierai un campo specifico in cui operare. Ad esempio:

  • Organizzazione di matrimoni
  • Organizzazione di eventi sportivi
  • Organizzazione di eventi culturali

E quest’ultima definizione racchiude in sé un’altra molteplicità di aree, che vanno dai momenti di promozione musicale come concerti e festival, alle esposizioni di scultura e pittura per la diffusione della sensibilità artistica.

Le caratteristiche del perfetto organizzatore di eventi

meeting plannerPer fare questo mestiere e farlo bene non ci si improvvisa. Abbiamo già visto quali sono le proposte accademiche e non per formarsi in modo completo. Ma forse neanche la formazione è sufficiente. Come per molti altri lavori anche il talento e la propensione personale incide in misura notevole sulla possibilità di diventare un professionista riconosciuto e di successo.

Sii onesto con te stesso. Fai un’analisi delle tue precedenti esperienze lavorative e di quelle formative, non escluderne nessuna. A volte ciò che pensi sia stato marginale può caratterizzare in modo unico il tuo curriculum. Anche se hai seguito un corso di laurea in Giurisprudenza non significa che sei su una strada assolutamente diversa. Non pensi che conoscere le leggi possa darti una marcia in più?

Ma quali sono davvero le abilità che deve possedere chi organizza meeting, festival, mostre e chi più ne ha più ne metta? Noi abbiamo stilato una lista, se possiedi almeno cinque di queste sei su un’ottima strada.

  • Capacità comunicativa
  • Praticità e creatività
  • Autorevolezza e coraggio
  • Gestione dello stress
  • Problem solving
  • Curiosità e versatilità
  • Carisma e leadership
  • Empatia e propensione all’ascolto

Non sono cose da poco. E, ahimè, non sono neanche cose che si possono imparare all’università. Ti senti pronto per questa avventura?

Tipologia di eventi e formazione

Fino ad ora abbiamo parlato di eventi in generale, ma abbiamo cercato di farti comprendere quanto è importante avere un settore di riferimento. La prima distinzione da fare è tra:

  • Evento commerciale
  • Evento non commerciale

La prima tipologia ne racchiude altri, che si declinano in modi e con dinamiche differenti e sono:

  • Eventi corporate per pubblico interno
  • Eventi trade per i partner commerciali
  • Eventi consumer per il pubblico esterno

In tutti e tre il fine ultimo e più profondo e sostanzialmente lo stesso: cercare di creare una connessione immediata e diretta con il pubblico. Quest’ultimo può essere composto dai dipendenti stessi di un’azienda, oppure dai consumatori o anche da semplici spettatori. Comunicare con questa utenza nel modo migliore, per diffondere i valori del brand o di un soggetto, è la sfida. Farlo in maniera originale ed efficace può fare la differenza.

Abbiamo lasciato per un momento da parte gli eventi non commerciali. Forse ti vedi maggiormente impegnato in organizzazione di eventi di altro tipo, ad esempio:

  • Spettacoli e celebrazioni
  • Istituzionali e governativi
  • Politici e sociali
  • Musicali e sportivi

A proposito di eventi sportivi, come non citare gli straordinari eventi di apertura delle Olimpiadi di Rio, che non vorrebbe avere parte attiva in quel meraviglioso spettacolo che ha portato lo sport a diventare un valore universale?

I master in progettazione ed event management

Prima ti abbiamo svelato un segreto: la laurea non basta. Ma c’è di più, con un master puoi professionalizzarti in breve tempo e trovare con facilità la strada in cui eccellere.

L’Università degli Studi Niccolò Cusano propone un Master di 1500 ore in modalità telematica in Progettazione e organizzazione di eventi. Hai così un duplice vantaggio:

  • Puoi studiare e lavorare contemporaneamente
  • Ottieni un titolo per distinguerti e trovare subito lavoro

Il Master è aperto a coloro che già sono entrati in questo mondo e che abbiano necessità di aggiornarsi, oppure di colmare alcune lacune nel marketing relazionale per diventare meeting planner ancora più competenti. Ma anche chi non ha ancora esperienze professionali può accedere alla formazione e acquisire tutto il bagaglio di skills per lavorare in agenzie di organizzazioni eventi o in società di produzione che si occupano di pubbliche relazioni e della comunicazione integrata.

Gli sbocchi professionali sono molti e diversi, ricalcano la divisione che abbiamo mostrato tra le diverse tipologie di eventi, ma non solo. Ogni studente sarà in grado di comprendere quale tipo di ruolo gli sia più consono, tra le diverse figure professionali che operano in questo campo, ad esempio:

  • Direttore creativo
  • Business manager
  • Project manager
  • Direttore di produzione

Tutte queste figure sono impegnate in agenzie specializzate, ma possono anche lavorare come liberi professionisti. Una bella prospettiva per chi sogna di lavorare in questo ambito. Scegli una formazione cucita su misura per il tuo obiettivo, scopri il programma completo a questo link.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali