informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Marketing fieristico: ecco cosa devi sapere

Commenti disabilitati su Marketing fieristico: ecco cosa devi sapere Studiare ad Aosta

Sei alla ricerca di informazioni sul marketing fieristico? Si tratta di una branca del marketing fondamentale per quanti vogliono intraprendere l’attività di organizzatori di eventi. Oggi, la partecipazione a una fiera di settore passa necessariamente attraverso mesi di preparazione promozionale.

Se ti interessano eventi come i matrimoni, per esempio, le fiere sposi sono un passaggio obbligato per acquisire la giusta visibilità nel settore. Per approfondimenti su questo specifico ambito, ti consigliamo ti dare un’occhiata alla nostra guida Come diventare wedding planner. Nel caso tu sia interessato al marketing fieristico in generale, mettiti comodo e prosegui la lettura.

Marketing fieristico: cos’è

Nella definizione di marketing fieristico rientrano tutte quelle attività che precedono e seguono la partecipazione a una fiera. Per rendere proficua la presenza a un evento così costoso, infatti, bisogna compiere una serie di azioni preliminari, tra cui selezionare con attenzione il tipo di fiera. Se l’azienda vuole allargare i mercati di riferimento, la scelta deve ricadere su un appuntamento internazionale. Al contrario, quando l’obiettivo è migliorare la “brand reputation” si può puntare su appuntamenti nazionali più piccoli.

Dopo la fase di selezione, inizia l’attività di marketing fieristico. Quest’ultimo consiste in una serie di attività, tra cui la definizione del target di riferimento e l’elaborazione di un strategia promozionale. Di solito, le attività di marketing prima e durante prevedono:

  • utilizzo dei canali social per annunciare la partecipazione all’evento (post, foto, video e così via)
  • cura del blog aziendale con articoli appositi sulla fiera e sull’attività di preparazione alla partecipazione
  • realizzazione di annunci con la notizia della presenza in fiera pochi giorni prima
  • creazione di volantini e brochure da distribuire durante la fiera
  • realizzazione/implementazione di un database di clienti da riempire con i contatti raccolti in fiera

Attività promozionali post fiera

Il marketing fieristico non finisce con lo smantellamento dello stand, ma continua anche dopo con attività di questo tipo:

  • pubblicazione di articoli e post per raccontare l’esperienza della fiera
  • invio di mail ai contatti raccolti in fiera entro 4/5 giorni dalla fine dell’evento
  • compilazione di un report con le strategie adottate, i risultati ottenuti e le eventuali criticità riscontrate

Il cuore dell’attività post fiera è il contatto con i nuovi potenziali clienti. Per questo motivo i nominativi vengono categorizzati in modo da creare delle campagne di e-mail marketing più mirate. Cosa significa? Poniamo che lavori per un’azienda specializzata nel settore delle aspirapolvere industriali. Il tuo personale di contatto allo stand ha raccolto delle informazioni. Ha registrato, per esempio, l’interesse dell’ipotetico nuovo cliente Mario Rossi per un prodotto come le lucidatrici per pavimenti. Questo dato è prezioso perché serve a costruire delle mail personalizzate. Il maggior grado di personalizzazione, infatti, rende più efficace la comunicazione commerciale e depone a favore della possibilità che quel contatto passi da cliente potenziale a cliente effettivo.

Le opportunità lavorative

Ti piacerebbe occuparti in maniera professionale di marketing fieristico? Ebbene, dovrai seguire un percorso di studi ad hoc. Si tratta, infatti, di un’attività che presuppone specifiche competenze.

Concentrarti su una branca del marketing, inoltre, ti permette di trovare più facilmente la tua collocazione lavorativa. Approfondire un determinato settore, come il marketing turistico, il fashion marketing, il food marketing, ti consente cioè di trasformati in un esperto, una sorta di punto di riferimento per gli operatori di quell’ambito. 

Il settore fieristico ha tante figure professionali al suo interno. Oggi quella dell’esperto di marketing è una delle più richieste, insieme a quella degli esperti in turismo fieristico. Per iniziare puoi scegliere percorsi universitari come i seguenti:

Se hai già finito l’università, puoi specializzarti comunque iscrivendoti a un master in marketing. Seguire un percorso di studi mirato è sempre un’ottima scelta. Ti consente, infatti, di avere il giusto bagaglio di conoscenze per intraprendere questo percorso professionale.

Competenze richieste per occuparsi di marketing fieristico

Per ricoprire il ruolo di esperto in marketing fieristico devi possedere una serie di competenze:

  • marketing strategico
  • social media marketing
  • approfondita conoscenza del sistema fieristico e congressuale
  • design e grafica degli spazi espositivi
  • analisi dei dati e statistica di base

Non solo, questa professione presuppone alcune caratteristiche personali come la propensione al lavoro in team e al problem solving, buone capacità relazionali e una notevole flessibilità. Soprattutto in prossimità delle date delle fiere, le ore di lavoro aumentano notevolmente, così come la pressione. Bisogna, dunque, avere la capacità di gestire l’ansia e di sopportare grossi carichi lavorativi. È richiesta anche una certa propensione agli spostamenti. Viaggiare per lavoro è una delle mansioni di chi si occupa di marketing fieristico.

Ovviamente, come tutte le professioni di questo settore, si può svolgere sia come dipendenti che come liberi professionisti. Puoi cioè avere l’opportunità di lavorare per un’agenzia di comunicazione specializzata oppure offrire i tuoi servizi come libero professionista alle aziende impegnate nella partecipazione a un evento fieristico. 

Credits immagine: DepositPhoto.com/Adriano Castelli

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali