informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Ripasso pre esame: come organizzarsi al meglio

Commenti disabilitati su Ripasso pre esame: come organizzarsi al meglio Studiare ad Aosta

Gli esami non finiscono mai. Lo hai sentito ripetere molte volte. Proprio per questo è utile trovare un metodo, o più di uno, per affrontare le continue sfide con la giusta attitudine. Il ripasso pre esame è doveroso, ma per essere efficace va pianificato.

Ripassare prima dell’esame: questione di metodo

È vero, le corse all’ultimo minuto possono dare buoni risultati, forse lo hai già sperimentato. Allora dovresti sapere anche quale dose di stress comporta. Meglio evitare i nervi a fior di pelle prima delle sfide. Tra gli estremi della ferrea disciplina, da una parte, e del caos creativo dall’altra, esistono una miriade di metodi utili se vuoi ripassare per l’esame che ti aspetta e ottenere un nuovo, meritato successo.

Cosa fare prima di un esame universitario

Molto probabilmente hai già un calendario con le date dei prossimi esami. Se non lo hai, comincia a pianificarlo dentro la tua testa. La cosa principale da fare prima di un esame universitario è riflettere attentamente sull’ordine con cui studiare le materie. Esistono due scuole di pensiero:

  • Affrontare prima le materie più complesse e in un secondo momento quelle più semplici
  • Sostenere gli esami più facili e poi dedicarsi a quelli più difficili

Dipende da te. Se dopo gli esami hai la testa troppo affaticata non è una buona idea quella di affrontare le materie più faticose per ultime, anzi, dovresti partire con la mente sgombra proprio dov’è richiesto maggiore sforzo. Se invece la soddisfazione di aver superato le prime prove ti motiva ulteriormente, parti gradualmente dall’impegno per le materie con cui hai maggiore affinità per spronarti a dare il meglio anche nelle altre.

Ma soprattutto, prima di un esame universitario cosa puoi fare di meglio di concederti un’attività rilassante o divertente, che ti aiuti a neutralizzare l’ansia e la tensione? Una pizza con gli amici, una nuotata in piscina o anche una passeggiata al parco aiutano a preparare corpo e mente all’impegno che ti aspetta.

Ottenere il massimo con il minimo sforzo: ripasso facile ed efficace

come ripassare efficacementeGli esami universitari sono il primo vero banco di prova per un’abilità fondamentale anche in ambito professionale: lavorare autonomamente per obiettivi. Imparare a farlo è una questione di organizzazione. Per apprendere come ripassare efficacemente ti dovrai munire di santa pazienza, dagli innumerevoli dubbi e anche da qualche errore ricaverai la modalità di ripasso migliore per i tuoi esami. Una delle parole d’ordine dev’essere “time management”, per dirlo in modo moderno. Ossia: gestione efficace del tempo. Se ti stai chiedendo come ripassare efficacemente non puoi trascurare l’utilizzo di alcuni strumenti, validissimi alleati per un risultato ottimale senza troppa fatica. Ad esempio, non potrai fare a meno di:

  • Planning del mese e della settimana: un calendario da compilare per inquadrare giorni e orari in cui dedicarti allo studio
  • Time sheet giornaliero in cui tenere sotto controllo le attività di studio svolte, per monitorare il tuo andamento
  • Dispositivi tecnologici, come tablet e pc, per approfondire o chiarire concetti durante le sessioni di studio
  • Snack e bevande per le pause, molto importanti per ridurre l’impatto stressante delle full immersion sul materiale di studio

Di esame ce n’è più d’uno, senza ripasso non si salva nessuno

Hai scelto la successione degli esami, pianificato il calendario e ordinato le materie in ordine di importanza. Ci siamo, il grande giorno si avvicina. Tra qualche settimana avrai un nuovo esame. Sul tuo planning settimanale, che può essere cartaceo o digitale, hai scritto o appuntato quante ore di studio ti aspettano ogni giorno. Generalmente sono sufficienti 3/4 ore nelle settimane precedenti e 4/5 ore nell’ultima settimana. Per rendere produttive queste ore devi testare i migliori metodi di ripasso per l’esame. Trovare quello che fa per te. Ma la triste verità è che una consistente percentuale di studenti ancora non ha appreso un metodo efficace. Ti forniamo qualche consiglio, le fasi da seguire che suggeriscono i migliori metodi di ripasso per esame.

  • FASE DI LETTURA: Recenti studi dimostrano che uno tra i metodi migliori di ripasso prima un esame universitario è la lettura veloce a bassa voce alternata ad una lettura ad alta voce. Ripetere i passaggi più importanti ad alta voce facilita la memorizzazione, ascoltiamo e leggiamo contemporaneamente stimolando l’attenzione a più livelli.
  • FASE DI RIELABORAZIONE: La sintesi è la tattica vincente. Individuare i concetti fondamentali e metterli per iscritto in brevi frasi che costituiranno delle liste aiuta ad avere un quadro preciso e strutturato dell’argomento. Ogni argomento può prevedere diverse liste.
  • FASE DI SPIEGAZIONE: Rivedi le liste e cerca di esporre i vari punti a voce alta, come se stessi esponendo punto per punto ad una classe. Ci saranno liste più problematiche, che metterai da parte per riprendere lo studio e affinare la conoscenza del tema. Ripeti questo passaggio fino a quando non riuscirai a ripetere tutte le liste senza problemi.

Quante volte ripetere per ricordare? Una, nessuna o centomila?

Rileggere centinaia di volte le stesse cose non aiuta, stanca il cervello e porta via tanto tempo. L’hai fatto sicuramente anche tu, alla fine avrai comunque passato l’esame, ma certamente ti sarai sentito piuttosto esausto. Lo sai bene, il ripasso in inglese prima dell’esame ti è costato parecchie serate chiuso in casa, hai rinunciato alle serie tv, allo svago, per interminabili ore. Ti sei ostinato, continuando a chiederti: “ma quante volte bisogna ripetere per ricordare un esame?” preso dallo sconforto. Ma la risposta è che il “metodo pappagallo” non porta molto lontano. Ripassare un esame non è sinonimo di ripetere, ma di comprendere, e con i nostri consigli puoi finalmente sperimentare un metodo di ripasso sintetico e strategico, per allontanare lo stress e conquistare i risultati desiderati.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali