informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le 5 migliori app per il sonno da provare

Commenti disabilitati su Le 5 migliori app per il sonno da provare Studiare ad Aosta

È un po’ di tempo che non riesci a riposare bene? La mattina ti svegli con più stanchezza della sera prima? Per risolvere la situazione puoi provare le app per il sonno che ti consigliamo. Così, quando avrai trovato quella ideale per te, potrai dormire sicuramente sonni tranquilli!

Perché dormi male?

Prima di passare alla lista stilata dallo Staff di Unicusano Aosta, facciamo insieme un passo indietro. Hai mai pensato di concentrarti sulle cause di questo disagio, piuttosto che sul problema stesso? Sempre più persone soffrono d’insonnia ed i motivi sono sicuramente molteplici.

Un esempio potrebbe essere anche l’uso continuativo di un device elettronico prima di andare a dormire. Sapevi che le luci artificiali come quelle di smartphone, laptop o tablet possono alterare il ritmo biologico del sonno? Dato che stiamo per consigliarti delle soluzioni che richiedono l’uso di questi strumenti, per ovviare il problema imposta la modalità “notturna”. Manualmente o automaticamente, tutti i giorni alla stessa ora, la luminosità del tuo display diminuirà e cambierà anche la temperatura della luce virando verso toni più caldi.

Non è tutta colpa della tecnologia

Esistono però anche altri fattori esterni che vanno ad incidere sulla qualità del tuo sonno. Stress, consumo eccessivo di caffeina ed alcool, cenare ad un orario troppo vicino a quando vai a dormire sono tutti esempi di comportamenti che di certo non ti portano rapidamente tra le braccia di Morfeo.

Anche se senti la stanchezza pesare sulle spalle, prendi l’ultimo caffè appena pranzo. All’inizio sarà dura, ma poi vedrai che il tuo corpo si abituerà. Se non riesci a cenare presto, opta per un pasto leggero e magari prova la nostra dieta mediterranea settimanale. Ma soprattutto cerca di liberarti di tutti i pensieri che affollano la tua mente. Ti sembra impossibile? Sbagliato. Con l’app per il sonno giusta sarà un gioco da ragazzi.

Le app per il sonno che devi provare

  1. Sleep Cycle

    Sleep Cycle è un’app per il sonno che puoi trovare sia su Google Play che su App Store ed è gratuita. Ti aiuta a conoscere meglio il tuo modo di dormire basandosi sulle fasi del tuo sonno. Sapevi che il tempo passato a dormire si articola in cicli di 4 fasi? La prima è il momento di transizione dalla veglia al sonno e anche un movimento leggero o un rumore impercettibile possono svegliarti. La seconda è quando la frequenza cardiaca diminuisce e la temperatura corporea si abbassa. La terza è quella più profonda e l’ultima è quella REM in cui il corpo è “paralizzato” ma il cervello è decisamente attivo. Queste 4 fasi non si verificano sempre in sequenza e ad ogni modo ogni ciclo dura in media 90 minuti. Dunque, se ci si sveglia durante le fasi 2, 3 o REM si manda in fumo tutto il riposo. Viceversa, se ti svegli durante la fase 1 potrebbero bastarti anche poche ore di sonno per riposare bene. E tutto ciò Sleep Cycle lo sa alla perfezione. Per questo ti aiuterà a programmare una sveglia ideale per avere un risveglio che non sia troppo traumatico. Dopo qualche notte che la usi, dai un’occhiata alla sezione Statistiche e valuta se la situazione sta migliorando.
  2. Sleep Better

    Conosci Runtastic? Sì, proprio l’app che può tenere traccia della tua attività fisica. Beh la stessa casa ha sviluppato anche un’app gratuita per monitorare il sonno e quindi anche migliorarlo. Si tratta di Sleep Better e già solo il nome promette grandi cambiamenti. Prima parlavamo di tutti quei fattori che possono andare ad influire su come dormi. Sleep Better li tiene in considerazione per fornirti un’analisi che sia il più completa possibile. Già dalla schermata iniziale puoi creare un quadro chiaro della tua situazione prima di andare a dormire. Basterà selezionare ciò che ti riguarda e premere inizia. Se vuoi creare delle statistiche ancora più complete, aggiorna il Diario e aggiungi ulteriori dettagli: tutto ciò ti sarà utile per capire cosa disturba il tuo riposo ed eventualmente correggere cattive abitudini.
  3. Relax Melodies

    Quando vai a dormire, nel silenzio della tua camera, sembra come se tutti i pensieri che hai in testa diventino come delle voci assordanti che ti impediscono di dormire? Tutta colpa dello stress. Per allontanare tutta questa confusione, prova a scaricare Relax Melodies. È un’app per il sonno gratuita che puoi usare sia con Android che con iOS. Realizza una melodia personalizzata con i suoni che ti rilassano di più, regola il volume come preferisci e concentrati sulla musica. Vedrai che una volta che avrai trovato la formula giusta per te, ti addormenterai senza neanche accorgertene.
  4. Dreamboard

    Spesso ad agitare il tuo sonno – e quindi a comprometterlo – possono essere i sogni che fai. E se ci fosse un modo per analizzarli e capire qualcosa in più delle motivazioni che ti agitano? Senza scomodare Freud e compagnia, prova a scaricare Dreamboard. Si tratta di un’app che puoi aggiornare ad ogni tuo risveglio con ciò che hai sognato durante la notte. In questo modo capirai qualcosa in più di te e magari finalmente potrai affrontarlo per iniziare a fare sogni d’oro!
  5. Noisli

    L’ultima app per il sonno che vogliamo consigliarti è Noisli. In realtà si tratta di un’app che potrebbe tornarti utile in qualsiasi momento della giornata, ma prima di dormire può essere decisamente d’aiuto. Grazie anche all’aiuto di una grafica semplice ma piacevole, puoi creare un mix di suoni rilassanti, impostare il timer e goderne a pieno. Così schermerai tutti i rumori che ti impediscono di riposare e non ne potrai più fare a meno!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali