informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come scegliere il notebook? I 5 elementi da considerare

Commenti disabilitati su Come scegliere il notebook? I 5 elementi da considerare Studiare ad Aosta

Sempre più spesso è necessario scegliere dispositivi portatili per poter studiare o lavorare in mobilità. Ci sono casi in cui può bastare un tablet, ma sono ancora pochi quelli con prestazioni al pari di un computer portatile. Se devi usare programmi particolari, oppure passare molto tempo davanti allo schermo per studiare questi ultimi rimangono ancora la scelta più opportuna. Ma come scegliere il notebook che fa per te? Segui i consigli dello Staff di Unicusano Aosta e scopri le funzionalità da tenere in considerazione per trovare il modello ideale.

Acquisti un notebook? Ecco i 5 elementi da considerare

Avrai sentito parlare spesso di nomadi digitali. Sono tutti quei lavoratori che hanno scelto di non rimanere seduti dietro la scrivania di un ufficio e di lavorare in proprio, senza dover timbrare il cartellino. Potremmo anche dire però che rientrano in questa categoria anche tutti quei studenti che sempre più spesso scelgono di studiare e prendere una laurea online, per gestire il proprio percorso di studi in libertà.

Se fai parte di una di queste categorie, sicuramente l’acquisto di un pc portatile è d’obbligo. Ma anche se non hai particolari esigenze, può essere la scelta più indicata sia sotto il punto di vista economico, che pratico. Quindi come scegliere il notebook? 

Prima di entrare nel dettaglio, ricorda che le due domande fondamentali da porti prima di iniziare la ricerca sono:

A cosa mi servirà questo notebook?

e

Qual è il budget che ho a disposizione?

già in questo modo dovresti restringere notevolmente il tuo campo di selezione. Rispondendo alla prima riuscirai a capire quali caratteristiche dovrai tenere maggiormente in considerazione. Con una risposta obiettiva alla seconda riuscirai a fare l’investimento più adatto al tuo portafoglio. Ma ora veniamo a noi e cerchiamo di capire insieme come scegliere il notebook e quali elementi considerare.

  1. Processore e RAM

    Il processore è il cervello del computer. Infatti, tutte le operazioni sono elaborate e calcolate da questo elemento centrale (chiamato anche CPU – Central Processing Unit). Più è potente, più i dati verranno processati velocemente e più il tuo computer potrà sostenere moli di lavoro ingenti. Può essere composto da uno o più core, unità di elaborazione che ne determinano la potenza di calcolo: più core avrà il tuo prossimo notebook, più sarà veloce nell’eseguire le istruzioni di un programma caricato sulla RAM. La RAM è la memoria volatile del tuo computer. Detto così non è molto chiaro, vero? In pratica, grazie alla CPU puoi aprire ed usare un programma più o meno velocemente. Sulla RAM vengono salvate tutte le operazioni che fai nel momento in cui le esegui. Attualmente, qualunque tipo di utilizzo tu faccia del computer, 4GB di RAM sono il minimo indispensabile per avere buone prestazioni senza che il computer si sforzi troppo.
  2. Scheda grafica e display

    La scheda grafica (GPU – graphic processing unit) è un co-processore specializzato nel rendering di immagini grafiche. Per semplificarti il discorso potremmo dire che è quel componente che ha il compito specifico di elaborare tutte le immagini (statiche o dinamiche) del tuo computer. Se devi capire come scegliere il notebook, la sua potenza va tenuta sicuramente in considerazione. Per navigare, usare programmi di scrittura e/o di calcolo, guardare video e film (anche in HD) qualsiasi scheda grafica standard va più che bene. Se invece ti occupi di grafica 2D o 3D, montaggio video in alta qualità o anche se ti piace giocare a videogame di ultima generazione, scegli un pc con una GPU che abbia una propria RAM ed un display adeguato.
    Infatti avere un’ottima scheda grafica senza un display di qualità ha poco senso. Verifica che lo schermo del tuo prossimo portatile abbia una risoluzione sufficiente per l’uso che devi farne. E ovviamente, non trascurarne le dimensioni. Per non sforzare troppo la vista, se devi passare molto tempo al computer, scegline uno con uno schermo da almeno 15”.
  3. Hard Disk

    Se la RAM può essere considerata la “memoria a breve termine” del tuo computer, l’Hard Disk è dove andrai a salvare tutti i tuoi dati in maniera permanente. Oggi la maggior parte dei notebook offre sui 500GB di memoria di archiviazione, ma i modelli più recenti o di livello più alto possono arrivare anche all’ordine dei terabyte. Se vuoi fare un investimento oculato, scegli un modello con un SSD perché avrà sicuramente una capacità di scrittura più veloce ed allo stesso tempo sarà più resistente. Aspetto non secondario visti gli urti che può subire un portatile.
  4. Batteria

    Finora abbiamo parlato di prestazioni, ma senza una batteria valida anche il miglior notebook sul mercato perde tutto il suo fascino. Ovviamente la durata dipende molto da come viene utilizzato il computer portatile, ma partire da una buona base è un ottimo inizio. La durata della batteria si misura in milliampere/ora: maggiori saranno, maggiore sarà il tempo che potrai usare il tuo computer senza collegarlo alla corrente.
  5. Porte ed unità ottica

    Gli ingressi più diffusi al momento sono USB, HDMI e quelli per le schede SD, sia su notebook che su desktop. Solo tu sai quale tipologia di device o sistemi di archiviazione esterna dovrai collegare al tuo computer portatile, ma presta attenzione a questi aspetti nel momento della scelta e poi dell’acquisto. Quelli di ultima generazione sono stati ottimizzati per migliorarne design e portabilità e a farne le spese è stato soprattutto il numero di ingressi. Ad esempio, è ormai veramente raro riuscire a trovare notebook con lettore ottico di CD o DVD. Se però tu ne fai ancora uso, cerca un modello che abbia un apposito lettore oppure dovrai comprarne uno esterno.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali